Amazon accusa le autorità Usa di perseguitare Bezos e i suoi manager

1 month ago 23

Amazon accusa la Federal Trade Commission americana di perseguitare i suoi top manager, inclusi Jeff Bezos e l’amministratore delegato Andy Jassy, nell’ambito dell’indagine sul programma di abbonamenti Prime della società. Amazon, riporta il Financial Times ripreso da Ansa, ritiene che l’inchiesta sia divenuta un peso eccessivo su dipendenti e manager, ai quali sono state recapitate richieste di documenti e informazioni.

Da qui la richiesta del colosso delle vendite online a limitare le richieste che servono solo a tormentare i manager e creare problemi alle attività. Dal marzo 2021 la Federal Trade Commission americana sta indagando sulla possibilità che Amazon abbia usato tattiche ingannevoli per attirare consumatori Prime.

Le autorità stanno anche indagando per verificare se Amazon renda ingiustamente complicato per i clienti cancellare il loro abbonamento.

The post Amazon accusa le autorità Usa di perseguitare Bezos e i suoi manager appeared first on Primaonline.

Read Entire Article