Campagna Climate Clock: per far conoscere quanto tempo ci resta per agire

1 month ago 31

Fridays For Future e Parents for Future Italia lanciano la campagna per diffondere il Climate Clock sul territorio nazionale in luoghi pubblici e presso esercizi commerciali

COS’È IL CLIMATE CLOCK

Tic… Toc… Tic… Toc… Sapevi che il nostro pianeta ha un bilancio di CO2 (o carbon budget) rimanente in rapido esaurimento? Cioè un tot di CO2 che possiamo ancora emettere per restare entro 1,5ºC di aumento medio della temperatura globale?

Dobbiamo smettere subito di usare i combustibili fossili ed effettuare una rapida transizione ecologica verso un futuro giusto e sostenibile. La Terra ha una “data limite”. Facciamo in modo di non superarla!

IL NUMERO PIÙ IMPORTANTE DEL MONDO, MOSTRIAMOLO OVUNQUE!

Il ClimateClock ci mostra due numeri: quello evidenziato in ROSSO è la DEADLINE, la nostra “data limite”, è il tempo entro cui, all’attuale livello di emissioni, esauriremo il nostro carbon budget che ci dà i due terzi di possibilità di rimanere sotto la soglia critica di 1,5°C di riscaldamento globale.

Il secondo numero, in VERDE, è la LIFELINE, la percentuale di energia prodotta nel mondo da fonti rinnovabili. La percentuale di energia globale proveniente da fonti rinnovabili è attualmente al 12,4% e sta aumentando, ma non abbastanza velocemente.

Non dimentichiamo allora che se azzerassimo le nostre emissioni entro il 2027 avremmo il 67% di probabilità di rimanere al di sotto di 1,5°C di riscaldamento! Questa percentuale è dovuta alle incertezze sul comportamento del sistema climatico terrestre, ai “tipping points” (punti di non ritorno) che possono innescare effetti a catena difficili da prevedere e al potenziale calore intrappolato dall’inquinamento atmosferico. Non c’è tempo da perdere, è ora di agire!

PERCHÈ LA CAMPAGNA “Climate Clock”

Le potenzialità comunicative del Climate Clock sono enormi, e ad oggi sono ancora largamente inespresseIl vuoto mediatico rispetto alle notizie sull’emergenza climatica va colmato il più possibile.

GLI OBIETTIVI DELLA CAMPAGNA

Diffondere sul territorio italiano il Climate ClockPortare i cittadini italiani a volerne sapere di più, aumentando di conseguenza la pressione sui mass media e sui decisori politiciRafforzare il trend di crescita di consapevolezza degli italiani in merito all’importanza di gestire la crisi climatica, di tutelare il patrimonio forestale e le biodiversità e di accrescere gli investimenti verso le fonti di energia rinnovabili è ancora a livelli non accettabili.Rendere l’Italia un «case study», ispirando anche altri Parents For Future e Fridays For Future nel resto del mondo ad avviare lo stesso tipo di campagna

DESTINATARI

La prima fase della campagna è volta a coinvolgere le seguenti tipologie di luoghi pubblici ed esercizi affinché espongano il Climate Clock nei loro spazi:

ScuoleUniversitàUffici comunaliStazioni di treni e metròCinemaPiscineImpianti sportiviBibliotecheMuseiNegozi bioNegozi prodotti sfusi (alla spina)Farmacie

SCARICA qui il regolamento per partecipare!

SCOPRI come costruire 3 tipi di Climate Clock: 

Grande, da esporre nel tuo Comune o Esercizio commerciale;

Portatile, per scuole, università e uffici;

Digitale, per il tuo sito web.

 

Se vuoi saperne di più in merito al progetto Climate Clock avviato dal team globale, visita il sito www.climateclock.world 

Evento correlato: "RUNNING FOR FUTURE"

UNA STAFFETTA CICLISTICA DA ROMA A MILANO PER FAR CONOSCERE IL CLIMATE CLOCK

Partenza: Venerdì 24 settembre 2021 alle h.11 in Piazza del Popolo a Roma, in occasione dello Sciopero Globale per il Clima!  

Scopri tutte le tappe e leggi maggiori informazioni sulla staffetta

The post Campagna Climate Clock: per far conoscere quanto tempo ci resta per agire first appeared on Fridays For Future Italia.
Read Entire Article