GDO, Leroy Merlin: nasce la USB dei lavoratori e lavoratrici del punto vendita di Bologna

3 weeks ago 27

Si è costituita la struttura sindacale USB alla Leroy Merlin di Bologna, noto marchio della multinazionale francese Groupe Adeo: un nutrito gruppo di lavoratrici e lavoratori deciso di aderire alla nostra organizzazione sindacale e hanno già democraticamente eletto i loro delegati.

In tanti tra lavoratrici e lavoratori, la maggior parte di giovane età, delusi dalla precedente esperienza sindacale, hanno deciso di sottrarsi alla cultura della rassegnazione, convinte e convinti di poter ottenere, con il loro protagonismo e la loro determinazione, un miglioramento significativo delle loro condizioni.

Una scelta importante in un settore dove la contrattazione nazionale e aziendale da molti anni non dà più le risposte adeguate ai bisogni delle lavoratrici e dei lavoratori.

Questa scelta riflette una crescente consapevolezza dell'importanza di una contrattazione vera e rappresentativa, che tenga conto delle reali esigenze dei lavoratori in termini di salari, orari e qualità della vita lavorativa.

Leroy Merlin applica il contratto nazionale della Federdistribuzione, da poco rinnovato e il cui rinnovo prevede aumenti salariali assolutamente insufficienti a far fronte all’inflazione e nessun passo avanti in materia di organizzazione del lavoro, turni, orari e della conciliazione del tempo di lavoro e tempo di vita.

Si tratta di un settore le cui imprese macinano utili e incrementano costantemente la loro redditività, condannando le lavoratrici ed i lavoratori a salari insufficienti, precarietà, turni e orari insostenibili.

Ci attende una nuova sfida sindacale: le lavoratrici ed i lavoratori di Leroy Merlin, con questa scelta, fatta con determinazione e unità, meritano di riconquistare il diritto ad una contrattazione di alto profilo che consenta realmente di poter migliorare le proprie condizioni.

USB Lavoro Privato

Read Entire Article