La Crisi Climatica spinge le regioni tropicali verso i limiti della vivibilità

1 month ago 25

Se superiamo +1,5ºC di aumento della temperatura media, le regioni tropicali saranno quasi invivibili.

La temperatura del pianeta è già aumentata di +1,2°C a causa dell’attività umana e, nonostante i governi si siano impegnati, con gli Accordi di Parigi, a tenere l’aumento della temperatura entro +1,5°C, i climatologi temono che questa soglia limite possa venir infranta già entro i prossimi dieci anni.

Ciò avrebbe conseguenze drammatiche per buona parte della popolazione umana. Circa il 40% della popolazione mondiale, infatti, vive attualmente in zone tropicali, ed è previsto che questa percentuale cresca interessando la metà della popolazione mondiale entro il 2050.

Cosa comporterà?
Milioni di persone che si sposteranno in cerca di zone più vivibili.

Unisciti a noi il 24 settembre e fai sentire la tua voce per un mondo vivibile, giusto e sicuro

Per approfondire 

The post La Crisi Climatica spinge le regioni tropicali verso i limiti della vivibilità first appeared on Fridays For Future Italia.
Read Entire Article