[MAXIDI] Sciopero lavoratori MaxiDì contro licenziamenti, per migliori condizioni e libertà sindacale. Ancora fermo il magazzino di Verona

1 month ago 40

SCIOPERO OPERAI MAXIDI IN LOTTA

CONTRO LICENZIAMENTI PER LIBERTÀ SINDACALE

Ancora protesta dei lavoratori MaxiDí di Belfiore (VE), per tutta la giornata di ieri lo sciopero ha fermato (per la ventitreisima volta in pochi mesi) le merci del magazzino di logistica agroalimentare della filiera Gdo di proprietà Brendolan.

Queste le rivendicazioni dell’iniziativa operaia per migliorare le condizioni di vita e lavoro:

  • reintegro dell’operaio licenziato ingiustamente
  • corretta applicazione del contratto nazionale con aumento di salario e maggiori diritti (adeguamento livelli, rispetto salute e sicurezza, ticket mensa e premio annuale adeguati al carovita, riduzione orario, indennità compensative…)
  • libertà sindacale (innanzitutto il pieno riconoscimento della nostra organizzazione, fine della rappresaglia contro i lavoratori iscritti)

LA LOTTA OPERAIA CONTINUA
AVANTI FINO ALLA VITTORIA

In foto: immagini del picchetto dai cancelli e schede della lotta lavoratori MaxiDì (storia, rivendicazioni, informazioni, contatti…): uno schema chiaro e diffondibile, nonché associabile ad altre realtà lavorative per spiegare graficamente che cos’è e come funziona questo sistema capitalista di sfruttamento e oppressione.

L'articolo [MAXIDI] Sciopero lavoratori MaxiDì contro licenziamenti, per migliori condizioni e libertà sindacale. Ancora fermo il magazzino di Verona proviene da "TOCCANO UNO TOCCANO TUTTI".

Read Entire Article