Plasticosi, cos'è la malattia che colpisce gli uccelli marini

1 year ago 44

La plasticosi, l'ultima malattia scoperta da un'équipe di scienziati, provenienti dal Regno Unito e dall’Australia, è un disturbo intestinale associato, per l'appunto, all'ingestione di frammenti di plastica. La ricerca è stata pubblicata sulle pagine del Journal of Hazardous Materials, e spiega che questa malattia colpisce l'intestino degli esemplari di berta piedicarnicini (nome scientifico Ardenna carneipes), uccelli marini che vivono sull'isola di Lord How, nel Pacifico sud-occintale, a oltre 600 chilometri dalle coste australiane. Ma è possibile che le specie che soffrono del disturbo della plastica siano molte di più. La plasticosi è una fibrosi intestinale, ossia un rimodellamento dell'anatomia dell'intestino delle berte, che avviene in risposta allo stato di infiammazione prodotto dalla plastica: sostanzialmente un'area perde la capacità di cicatrizzare e guarire normalmente.

 

 

Read Entire Article