Spiegato a Flavio Briatore il motivo per cui il Pata Negra su pizza non sia idoneo: “Una burinata”

1 month ago 27

Continua a tenere banco il pizza-gate dopo le polemiche emerse da alcune dichiarazioni da parte di Flavio Briatore contro chi fa pagare la pizza sui quattro o cinque euro. Tanti pizzaioli napoletani, anche piuttosto famosi, si sono schierati contro l’imprenditore, evidenziando come la pizza sia di tutti, senza fare differenze di classe e di nessun tipo di genere. Briatore però non ci sta e durante l’ultima puntata di “Zona bianca” ha voluto rincarare la dose, aizzando nuovamente l’ira dei napoletani, con parentesi sul Pata Negra.

Dicono Flavio Briatore perché il Pata Negra sulla pizza sia inappropriato

Elemento aggiuntivo da considerare, rispetto a quanto riportato pochi giorni fa. L’imprenditore che ha dato il via al suo “Crazy pizza” ha spiegato come evidentemente a Napoli, dove una tonda costa 4 euro, ci sia San Gennaro che aiuta i pizzaioli a pagare i vari fitti ed i contributi. Lui non ha questo tipo di aiuto e quindi deve per forza fare di conto suo.

Per lui vendere una pizza a quattro euro significa non poter proporre un prodotto di qualità. Intanto però c’è anche il giornalista Roberto Parodi che ha deciso di scagliarsi contro Flavio Briatore ed in modo particolare sulla pizza con il Pata Negra proposta nel suo locale, ovviamente ad un prezzo esorbitante. Parodi, fratello delle più rinomate Cristina e Benedetta, ha pubblicato un video sul suo profilo Instagram in cui ha criticato aspramente Briatore sulla questione della pizza.

Il giornalista e conduttore televisivo non ha voluto focalizzarsi più che altro sul prezzo, ma quanto piuttosto sul tipo di ingredienti utilizzati per la realizzazione di queste pizze super costose. Per lui la pizza al Pata Negra è assolutamente una burinata, Briatore con questa trovata ha fatto solo la figura del cafone, perché una pizza con questo tipo di ingrediente non si farebbe se si conoscessero le proprietà di quest’ultimo. Come riportato da alcune fonti.

Per Parodi questa è solo l’ennesima trovata di chi vuol far vedere di non essere povero e di poter quindi mettere sulla pizza ingredienti costosi che però con questo tipo di pietanza non hanno nulla a che vedere. Non è un caso che abbia indicato le proprietà del Pata Negra, un Jamon iberico che va consumato alla giusta temperatura e su una pizza non è assolutamente indicato. Difficilmente questa diatriba sulla pizza aperta da Flavio Briatore vedrà una fine breve.

L'articolo Spiegato a Flavio Briatore il motivo per cui il Pata Negra su pizza non sia idoneo: “Una burinata” proviene da Bufale.

Read Entire Article